ATER Provincia di Roma e ASTRAL SpA App-Imprese: trasparenza e risparmio dalla collaborazione nella Pubblica Amministrazione

ASTRAL SpA dà in riuso gratuito ad ATER Provincia di Roma l’applicativo per la formazione di un elenco di imprese da interpellare per gli appalti dei lavori di manutenzione straordinaria e nuove costruzioni con affidamento mediante cottimo fiduciario o con procedura negoziata in conformità a quanto previsto dal Codice dei Contratti. L’applicativo informatico, già in uso da mesi in ASTRAL SpA per gli interventi di manutenzione sulla rete viaria del Lazio, è stato interamente realizzato con risorse interne all’Azienda, senza ulteriore aggravio di costi per i contribuenti.

La collaborazione tra le due Aziende regionali è stata oggetto della conferenza stampa che si è svolta, oggi, 24 settembre ’15, alla presenza del Commissario straordinario dell’Ater Provincia di Roma, dr. Leonardo Francesco Nucara, e dell’Amministratore unico di Astral Spa, ing. Antonio Mallamo.

Il software, realizzato in house da ASTRAL SpA, è ora operativo anche in ATER Provincia di Roma per l’affidamento di lavori in procedura negoziata di importo inferiore a un milione di euro ovvero mediante cottimo fiduciario fino a un importo pari a 200 mila euro. APP-IMPRESE è uno strumento informatizzato e sviluppato sulla base di algoritmi matematici che garantisce massima trasparenza delle procedure, imparzialità e rotazione nell’affidamento degli incarichi alle imprese. La collaborazione tra ASTRAL SpA e ATER Provincia di Roma nasce con l’obiettivo di razionalizzare i costi della Pubblica Amministrazione, attraverso l’adozione di strumenti e delle migliori prassi già utilizzate con successo, senza oneri aggiuntivi.

Il Commissario straordinario di ATER PROVINCIA DI ROMA, dottor Nucara evidenzia che “abbiamo messo in campo un’ulteriore buona pratica per assicurare maggiore concorrenza ed economicità nell’ affidamento dei lavori. La sinergia con ASTRAL e l’utilizzo di APP-IMPRESE ha permesso l’acquisizione gratuita di un software che permetterà di snellire i tempi di affidamento dei lavori, garantendo parità di trattamento e rotazione tra gli operatori economici interessati”.

L’Amministratore unico di ASTRAL SPA, ing. Mallamo, sottolinea come “il dialogo tra le due Aziende regionali per l’uso di App-Imprese è un esempio di concreta collaborazione tra pubbliche amministrazioni che si traduce non solo in un risparmio di costi, ma anche di tempi, oltre che nella garanzia di utilizzo di procedure che eliminano realmente la discrezionalità nell’affidamento degli appalti pubblici. Il progetto-pilota di Astral Spa diventa, quindi, un’opportunità di buona amministrazione che con orgoglio siamo pronti a mettere a disposizione anche di altre Aziende pubbliche”.

Imparzialita’ ed efficienza nell’affidamento dei lavori pubblici

Allo scopo di perseguire il costante e progressivo allineamento delle attività aziendali ai principi di anticorruzione e trasparenza, l’ATER della Provincia di Roma ha avviato il procedimento ad evidenza pubblica per la formazione di un elenco aperto delle imprese da interpellare per le procedure negoziate relative ai lavori di importo complessivo inferiore a un milione di euro, e agli affidamenti mediante cottimo fiduciario fino a un importo pari a 200 mila euro.

Le imprese possono iscriversi, attraverso la procedura on line “AppImprese”, accessibile da www.aterprovinciadiroma.it: a tal fine, l’ATER ha sottoscritto con ASTRAL S.p.A. un accordo per il riuso gratuito dell’applicativo informatico. Il Software AppImprese è stato, infatti, interamente progettato e sviluppato internamente dall’ASTRAL S.p.A., che ha curato altresì l’installazione presso ATER e la formazione del personale.

Per riuso del software si intende la possibilità per una pubblica amministrazione di riutilizzare gratuitamente programmi informatici, o parti di essi, sviluppati per conto e a spese di un’altra amministrazione, adattandoli alle proprie esigenze.

La sinergia tra le due aziende del sistema della Regione Lazio ha permesso all’ATER di ottenere, senza oneri, notevoli benefici sia in termini di qualità dei requisiti funzionali che di snellimento e di riduzione dei tempi di messa in esercizio delle procedure.

La procedura AppImprese, fruibile dal sito web dell’ATER, permette agli imprenditori interessati – a mezzo un semplice iter on line guidato – di compilare la domanda di iscrizione, che dovrà successivamente essere trasmessa per casella di posta elettronica certificata (PEC). Il servizio online di iscrizione è attivo 24 ore, ed è possibile ottenere eventuali chiarimenti di natura informatica o normativa, inviando una mail a: help.appimprese@aterprovinciadiroma.it. L’Elenco è sempre aperto: pertanto le imprese potranno presentare la candidatura per tutto l’arco temporale di durata dell’elenco.

Chiaramente l’istituzione dell’elenco non impegna in alcun modo l’ATER ad avviare procedimenti di affidamento dei lavori, poiché gli stessi verranno effettuati sulla base degli obiettivi programmatici e delle disponibilità finanziarie.

La formazione dell’elenco non prevede alcuna graduatoria, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito ma, semplicemente, individua le Imprese da invitare ad offrire per l’affidamento dei lavori pubblici, in base alle esigenze dell’Ater della Provincia di Roma ed in presenza delle circostanze previste dagli artt. 122, c. 7, e 125, c. 8, del Codice dei Contratti.

Nella fase successiva di selezione delle imprese da invitare a presentare l’offerta, si applicano i principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, concorrenza, trasparenza, rotazione ed economicità.

L’individuazione delle imprese da invitare sarà, di volta in volta, effettuata dal Responsabile del Procedimento mediante l’uso di un algoritmo che garantisce il processo di selezione in modo totalmente trasparente e casuale, tra quelle Imprese in possesso dei requisiti necessari allo specifico affidamento, scelte dalla sezione corrispondente alla categoria prevalente e alla classifica del lavoro da affidare.

Le Imprese selezionate verranno contemporaneamente invitate a presentare le offerte, con lettera contenente gli elementi essenziali della lavorazione richiesta.

You may also like...