TERREMOTO, ZINGARETTI: “REGIONE LAZIO STANZIA 5 MILIONI DI EURO PER L’EMERGENZA”

Il Governatore convoca una Giunta straordinaria, poi di nuovo ad Amatrice per essere presente alla cabina di regia della Protezione Civile

 

“Abbiamo stanziato 5 milioni di euro a sostegno dell’emergenza in corso: affitto di mezzi, elicotteri e tutto ciò che serve. Il Consiglio regionale del Lazio ha stanziato 1 milione e 300 mila euro per i comuni di Amatrice e Accumuli a cui si aggiungono i 50 milioni stanziati dal Governo”. Questa la prima dichiarazione del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine della Giunta straordinaria che si è svolta oggi per discutere i primi provvedimenti da adottare per fare fronte all’emergenza terremoto.

“Già dalle prime ore dell’alba di ieri – ha continuato il Governatore – sono stati coinvolti 8 elicotteri, 70 ambulanze giunte da tutto il Lazio e anche da altre regioni e 12 pronto soccorso per fare in modo che la situazione già grave non si aggravasse ulteriormente”.

Il presidente Zingaretti ha, poi, assicurato che anche sul fronte dell’istruzione l’amministrazione si sta attivando per fare in modo che i bambini di Accumoli e Amatrice “non perdano neanche un minuto di lezione”.

Attivi oltre 100 posti letto in tenda, di cui 500 gestiti dalla Protezione civile regionale, mentre, da ieri, diversi pullman del Cotral fanno la spola con il territorio.

Sul fronte della mobilità, immediatamente dopo l’evento sismico, Astral Spa ha impiegato uomini e mezzi per la verifica della stabilità di ponti e viadotti e per la vigilanza su tutte le strade regionali, soprattutto quelle in cui si sono verificate frane, come la Sr 260 Picente che è stata resa comunque praticabile grazie a una strada di bypass realizzata per agevolare la viabilità e il passaggio dei mezzi di soccorso.

Al momento, la viabilità sulle strade regionali del reatino risulta regolare e si ricorda ancora agli utenti di limitare gli spostamenti in direzione nord del Lazio al fine di non ostacolare i soccorsi e il passaggio dei mezzi impiegati nell’emergenza.

Sono state controllate e continuano a essere monitorate tutte le strade regionali del reatino Sr 313 di Passo Corese, Sr 657 Sabina, Sr 577 del Lago di Campotosto, Sr 471 di Leonessa, Sr 4bis del Terminillo, Sr 79 Ternana, Sr 521 di Morro e Sr 578 Salto Cicolana.

Si ricorda che, nella sede di Astral Spa, in via del Pescaccio n. 96/98, Roma, è in corso, fino a sabato 27 agosto pv, una raccolta di beni di prima necessità per le comunità colpite dal sisma. Orari della raccolta: giovedì e venerdì dalle ore 6:45 alle ore 20:30 e sabato dalle ore 7 alle ore 12. Info: 06.51687788.

La Regione Lazio ha attivato, invece, un conto corrente per donazioni di fondi da destinare agli interventi di ricostruzione ad Amatrice e Accumoli. IBAN: IT60P0200805255000104428939.

25 agosto 2016

You may also like...