ASTRAL SPA PRESENTA “ASTRAL INFOMOBILITA’”: TRAFFICO E VIABILITA’ DELLA RETE STRADALE REGIONALE IN TEMPO REALE

La sala operativa aggiorna e diffonde costantemente le news attraverso internet, radio e televisioni, grazie a una capillare rete di comunicazione tra diversi Enti

“Astral Infomobilità”, il nuovo progetto di Astral Spa già operativo per offrire tutte le informazioni sul traffico e la viabilità della rete stradale regionale, è stato presentato, nella giornata di oggi, dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dall’assessore alla Mobilità, Michele Civita, e dall’amministratore unico di Astral, Antonio Mallamo.

Un servizio che nasce dalla sinergia di comunicazione di diversi Enti e che, entro la fine del mese di giugno, verrà implementato con la realizzazione di una App, scaricabile gratuitamente da tutti gli smartphone, attraverso la quale gli utenti possono ricevere news in tempo reale, navigare in una mappa interattiva, visualizzare, tramite GPS, gli eventi del traffico nel raggio di 5 km da una posizione prescelta, creare un itinerario di viaggio, ascoltare il notiziario della centrale operativa e segnalare via mail eventi riscontrati lungo il proprio percorso.

“Grazie al progetto “Astral Infomobilita” spendiamo molto meno di prima e offriamo un servizio migliore – ha esordito il Governatore del Lazio -. Ogni 30 minuti su oltre 80 canali, sono veicolate le informazioni sul traffico nelle strade, mentre sul fronte della sicurezza stradale sarà costante il monitoraggio con le telecamere e la collaborazione con le Istituzioni locali. Con questo progetto, prima di mettersi in macchina, si potranno avere notizie certe. Risultati importanti che la Regione Lazio sta raggiungendo, razionalizzando e dirottando strategicamente le risorse disponibili”.

“Questi sistemi sono efficaci se rispondono in tempo reale e, in quest’ottica, risulta fondamentale la collaborazione tra i diversi Enti – ha, poi, dichiarato l’assessore Michele Civita -. Questo è solo l’avvio di un percorso molto importante: utilizzeremo, infatti, i fondi europei del Por, in collaborazione con Roma Capitale, perché l’obiettivo è quello di implementare questo servizio per trasformarlo in un centro di banche dati anche per il trasporto pubblico, delle merci e simili. Una banca dati utilissima anche per migliorare il sistema Metrebus, nella prospettiva del biglietto unico regionale – ha spiegato Civita -. Un investimento importante di circa 5 milioni di euro, in vista della costituzione dell’Agenzia del Trasporto pubblico regionale”.

Grande soddisfazione è stata espressa, infine, dall’amministratore unico di Astral Spa, Antonio Mallamo: “Astral Spa era un’azienda che rischiava il tracollo e, oggi, invece, si attesta come una delle realtà più importanti nel panorama delle società regionali. Astral Infomobilità, in questo senso, rappresenta un traguardo importante, che siamo riusciti a raggiungere in pochissimi mesi. Nonostante le polemiche – ha continuato l’ing. Mallamo –, siamo sempre in prima linea sul fronte della sicurezza stradale. Con la consegna ad Astral delle competenze sulla manutenzione ordinaria, inoltre, l’Azienda avrà un quadro completo per la pianificazione di tutti gli interventi necessari. Uno, in particolare, quello dello sfalcio della vegetazione su tutta la rete stradale regionale inizierà proprio lunedì (6 giugno, ndr): un intervento importante che ci proponiamo di ultimare in trenta giorni e che per tale ragione vedrà coinvolte ben 25 imprese, stravolgendo la logica classica legata all’appalto unico”.

You may also like...