LA NUOVA TANGENZIALE DEI CASTELLI, UN’INFRASTRUTTURA STRATEGICA PER IL TERRITORIO

Dopo 15 anni di attesa inaugurato oggi un tratto di strada strategico per i Castelli, perché permetterà di evitare il passaggio nei centri abitati di Albano e di una parte del centro di Ariccia e ridurrà i tempi di percorrenza per chi utilizza l’Appia per arrivare in questo territorio

26/09/2016 – Inaugurato dopo 15 anni di attesa un tratto di strada strategico per il territorio dei Castelli, perché permetterà di evitare il passaggio nei centri abitati di Albano e di una parte del centro di Ariccia e ridurrà i tempi di percorrenza per chi utilizza l’appia per arrivare qui.

2,7 km di strada, migliora la viabilità del territorio. I lavori per la realizzazione della tangenziale erano bloccati per mancanza di risorse e mancati pagamenti, la Regione ha proceduto così con lo sblocco dei finanziamenti, pagando le imprese e saldando i debiti. I lavori erano stati deliberati nel 1999, partiti nel 2001 e si sono conclusi dopo 15 anni.

L’investimento per il completamento di questo intervento è stato di 215 milioni di euro. La prima parte di strada (1,6 km) era stata già inaugurata ma non ancora resa disponibile alla viabilità; con la nuova attribuzione di risorse sul Bilancio regionale sono ripartiti i lavori che nel frattempo sono stati adeguati per incontrare le richieste dei Comuni interessati. Ai 200 milioni investiti  sono stati aggiunti i 15 mancanti per il completamento della strada.

Avanti con il secondo lotto e il collegamento con l’ospedale dei Castelli: allo stato attuale la Regione ha a disposizione 9mln di euro per la prosecuzione dei lavori. Risorse in perenzione che saranno riattivate e attraverso le quali sarà possibile intervenire sulla viabilità dell’asse via Ginestreto-via Nettunense garantendo il collegamento dei tre centri urbani di Albano, Ariccia e Genzano con il nuovo Ospedale dei Castelli. Attualmente sono in corso gli studi di fattibilità.

L’impegno della Regione Lazio per l’area dei Castelli. La Regione è al lavoro per riattivare risorse in perenzione e intervenire sulla viabilità dell’asse di via Ginestreto-via Nettunense: un’opera fondamentale in prospettiva, poiché consentirà di collegare i tre centri urbani di Albano, Ariccia e Genzano con il nuovo ospedale dei Castelli che vogliamo ultimare entro la fine del prossimo anno.

“La sintesi di questo nuovo pezzo della tangenziale è: “non arrendersi mai”: lo dico a noi stessi e agli amministratori locali. La situazione e’ difficile, ma opere come quella di questa mattina sono la dimostrazione che si può fare, si può cambiare- è il commento del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: da oggi i cittadini dei Castelli e di Roma guadagnano trenta minuti di vita al giorno ogni volta che passano in queste zone, perché si rende più fluido il traffico e migliora, non di poco, la qualità della vita dei comuni interessati, perché si decongestionano i centri storici non pensati per ospitare il flusso di macchine come quello che c’è oggi.”

You may also like...